Versione 4.0, In vigore dal 28.06.2021

Condizioni d’uso Plugsurfing  

1. Disposizioni generali

 

Le presenti Condizioni d’uso di Plugsurfing (“Condizioni d’uso”) insieme alla Politica sulla privacy di Plugsurfing disciplinano l’utilizzo del servizio gestito da Plugsurfing GmbH (“Servizio”). Il Servizio può includere, a titolo esemplificativo e non esaustivo, applicazioni mobili e/o siti web gestiti da Plugsurfing GmbH con il proprio marchio o con quello dei suoi partner, attraverso i quali si possono trovare e si può ottenere accesso a stazioni di ricarica disponibili nel territorio dell’utente, si possono ordinare le chiavi di ricarica che permettono di iniziare il processo di ricarica alle stazioni di ricarica disponibili, gestite dai gestori dei punti di ricarica, e si può pagare secondo le tariffe applicabili per le sessioni iniziate dall’utente.

 

Il riferimento a “Plugsurfing” nelle presenti Condizioni d’uso deve essere interpretato come un riferimento a Plugsurfing GmbH e/o a tutti i suoi partner commerciali autorizzati a gestire parti del Servizio per conto di Plugsurfing GmbH (compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i fornitori di servizi di fatturazione e di servizi di assistenza clienti).

 

2. Accettazione

 

La registrazione per il Servizio e l’accettazione delle presenti Condizioni d’uso da parte dell’utente equivale alla stipula di un contratto con Plugsurfing GmbH che permette all’utente di utilizzare il Servizio. Tutte le transazioni che fanno parte del Servizio che consistono, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nell’ordinare chiavi di ricarica e nell’iniziare sessioni di ricarica, sono disciplinate da tale contratto. La registrazione senza l’accettazione esplicita delle Condizioni d’uso non è possibile.

 

3. Prezzi

 

Tutti i prezzi applicabili sono validi IVA inclusa e sono indicati sul Servizio prima dell’inizio del processo di ricarica, prima che venga ordinata una chiave di ricarica o prima che venga iniziata qualsiasi altra transazione. I prezzi possono essere visualizzati come tariffe per kWh di energia consumata, tariffe per il tempo di parcheggio alla stazione di ricarica, le tariffe iniziali per la sessione di ricarica, e le tariffe per il tempo di ricarica (non disponibili in Germania né negli altri Paesi dove tali tariffe non sono permesse in base alla legislazione locale in vigore). L’utente riconosce che il prezzo finale e dovuto del servizio di ricarica dipende direttamente dall’effettivo utilizzo, cioè ad esempio dalla quantità dell’energia consumata, e quindi non è sempre indicato automaticamente prima dell’inizio del processo di ricarica.

 

4. Obblighi dell’utente

 

(1) L’utente è tenuto a utilizzare la stazione di ricarica in modo corretto e secondo le istruzioni fornite, nonché ad assicurarsi che la stazione di ricarica sia adatta al veicolo da ricaricare. Inoltre, non si devono utilizzare stazioni di ricarica che visualizzano un messaggio di errore oppure che dimostrano difetti o danni visibili.

 

(2) È responsabilità dell’utente assicurarsi che la carta di pagamento registrata sia valida, che il saldo sulla carta sia sufficiente e che essa non sia stata bloccata. Nel caso in cui l’addebito non sia possibile, Plugsurfing si riserva il diritto di sospendere temporaneamente l’accesso dell’utente al Servizio o ad una parte di esso fino al completo pagamento del saldo scaduto. Plugsurfing ha il diritto di chiedere il pagamento all’utente con altri mezzi, ad esempio inviando una fattura separata per l’utilizzo del Servizio.

 

(3) Al momento della registrazione si deve fornire l’indirizzo e-mail e una password per accedere all’account Plugsurfing. L’utente deve adoperarsi per proteggere la password contro l’uso improprio da parte di terzi e comunicare tempestivamente a Plugsurfing qualsiasi uso improprio scoperto. L’utente è responsabile di mantenere la password al sicuro, di non annotarla in modo tale da permettere a terzi di capire per che cosa viene utilizzata, nonché di non utilizzarla in nessun altro modo tale da permettere a terzi di accedere alle informazioni.

 

(4) È responsabilità dell’utente osservare le restrizioni e le regole specifiche di parcheggio alla stazione di ricarica (come, ad esempio, le istruzioni scritte esposte alla stazione di ricarica o le istruzioni fornite dal personale dei gestori della stazione di ricarica).

 

(5) Il veicolo elettrico caricato ad una stazione di ricarica e i dispositivi e gli accessori da fornire dall’utente (compresi, ad esempio, eventuali convertitori, adattatori o cavi di alimentazione), devono essere adatti al loro scopo e compatibili per il collegamento con la stazione di ricarica, e devono essere conformi alle disposizioni di legge applicabili. Plugsurfing non è responsabile nei confronti dell’utente nei casi in cui il difetto o il danno siano causati da un difetto nel veicolo elettrico e/o nei dispositivi o negli accessori utilizzati, eccetto i casi in cui tale responsabilità risulti direttamente da negligenza, negligenza grave o comportamento doloso da parte di Plugsurfing o dei suoi rappresentanti legali o ausiliari.

 

5. Stazioni di ricarica

 

(1) È possibile avviare il processo di ricarica presso le stazioni di ricarica disponibili mediante il Servizio utilizzando un applicazione mobile o una chiave di ricarica, o scannerizzando il codice QR disponibile alla stazione di ricarica. La disponibilità delle stazioni di ricarica è soggetta a modifiche.

 

(2) Le stazioni di ricarica disponibili per il tramite del Servizio sono gestite da gestori delle stazioni di ricarica, i quali sono responsabili di (i) assicurare il funzionamento e la manutenzione delle loro stazioni di ricarica; e (ii) fornire informazioni precise relativamente alle loro stazioni di ricarica. Plugsurfing non può garantire la funzionalità o la disponibilità delle stazioni di ricarica o la precisione di tali informazioni. Ciononostante, Plugsurfing si adopererà per mettere insieme e presentare le informazioni rilevanti relative alle stazioni di ricarica all’interno del Servizio.

 

(3) La funzione di pagamento dell’applicazione, nonché la chiave di ricarica, funzionano esclusivamente all’interno della rete Plugsurfing.

 

6. Fatturazione e pagamento

 

(1) La fatturazione per i processi di ricarica attivati nell’arco di un mese solare avviene all’inizio del mese successivo. L’importo fatturato diventa immediatamente esigibile. Se disponibile, si può scegliere l’opzione di fatturazione per ciascun processo individuale di ricarica direttamente dopo la sua ultimazione.

 

(2) Plugsurfing invia le fatture agli utenti per e-mail. Tutte le fatture già emesse sono disponibili anche nell’account dell’utente all’interno del Servizio.

 

(3) L’utente può ottenere informazioni relative alla fatturazione precedente e al saldo attuale del mese in corso non ancora fatturato accedendo all’account.

 

7. Obblighi di notifica

 

(1) L’utente è tenuto a comunicare immediatamente a Plugsurfing se ritiene che il suo account o la chiave di ricarica siano stati usati da una persona non autorizzata o in modo non autorizzato.

 

(2) Nel caso di perdita della chiave di ricarica o del telefono cellulare sul quale è stata installata l’applicazione gestita da Plugsurfing, l’utente deve notificare tale perdita immediatamente a Plugsurfing. Se l’utente non effettua la notifica e la chiave di ricarica o il telefono cellulare in questione continuano a essere usati in modo illegittimo, Plugsurfing si riserva il diritto di chiedere il risarcimento di tutte le perdite subite in base alle norme di legge. Per motivi di chiarezza, la presente clausola non costituisce ulteriori richieste di risarcimento nei confronti dell’utente in quanto consumatore, ma rappresenta soltanto la riserva del diritto di chiedere risarcimento in base alle norme di legge.

 

(3) Plugsurfing bloccherà la chiave di ricarica dopo aver ricevuto la notifica di perdita o furto e tale chiave di ricarica bloccata non potrà essere riattivata. L’utente avrà comunque facoltà di ordinare una nuova chiave di ricarica da Plugsurfing, secondo le condizioni al momento in vigore.

 

8. Responsabilità

 

Plugsurfing è responsabile per lesioni intenzionali o colpose della vita, del corpo o della salute, così come per altri danni, nella misura in cui essi risultano da una violazione di obblighi contrattuali essenziali, o da azioni intenzionali o gravemente colpose da parte di Plugsurfing, dei suoi rappresentanti legali o ausiliari. Nel caso di una violazione lievemente colposa di un obbligo contrattuale essenziale, Plugsurfing è responsabile per il danno prevedibile, che sorgerà tipicamente in base a questo tipo di contratto. Gli obblighi contrattuali essenziali sono obblighi il cui adempimento consentirà la dovuta esecuzione del contratto o sul cui adempimento l’utente ha fatto e avrebbe potuto ragionevolmente fare affidamento. Plugsurfing non sarà responsabile per nessun altro danno. La responsabilità obbligatoria ai sensi della legislazione applicabile in materia di responsabilità del prodotto rimane inalterata.

 

9. Forza maggiore

 

Plugsurfing non è responsabile nei confronti dell’utente per eventuali ritardi o inadempimenti dei suoi obblighi nel caso in cui tali ritardi o inadempimenti siano dovuti ad azioni ufficiali, modifiche di legge, guerra, sabotaggio, mancata o ritardata fornitura, irregolarità nella fornitura di energia elettrica, collegamenti telefonici o altri collegamenti di traffico e comunicazione e trasporto, sciopero, boicottaggio, pandemia, epidemia o altre circostanze simili al di là del controllo di Plugsurfing. Quanto sopra vale anche nel caso in cui Plugsurfing sia soggetto a sciopero, boicottaggio e/o blocco.

 

10. Cancellazione

 

L’utente può cancellare l’account in qualsiasi momento se non vuole più utilizzare il Servizio. Dopo la cancellazione l’utente non avrà più accesso al Servizio. Dopo un avvertimento dato all’utente Plugsurfing può cancellare l’account dell’utente o limitare l’accesso ad alcune parti del Servizio se l’utente ha violato le presenti Condizioni d’uso.

 

La cancellazione non influisce sui reclami esistenti relativamente ai processi di ricarica che hanno già avuto luogo.

 

Per ulteriori informazioni sulla cancellazione si faccia riferimento alla nostra Politica sulla cancellazione.

 

11. Modifiche

 

(1) Le parti possono modificare le presenti Condizioni d’uso di comune accordo. Le parti sono consapevoli del fatto che il settore della ricarica dei veicoli elettrici è in rapido sviluppo e cambia velocemente.

 

(2) Qualora Plugsurfing intenda modificare le Condizioni d’uso, Plugsurfing deve proporre all’utente le modifiche in forma di testo entro e non oltre due (2) mesi prima della data di entrata in vigore proposta di tali modifiche. L’utente ha facoltà di accettare le modifiche proposte oppure di rifiutarle, esprimendo il proprio dissenso prima della data di entrata in vigore proposta. Se l’utente non esprime il suo dissenso espresso alle modifiche proposte prima della data di entrata in vigore proposta, si presume il consenso dell’utente alle modifiche, le quali entreranno in vigore nella data proposta, a condizione che:

 

(a) Plugsurfing abbia presentato la proposta all’utente in forma di testo e almeno due (2) mesi prima della data proposta per l’entrata in vigore della modifica;

 

(b) le modifiche proposte non incidono né sugli obblighi contrattuali fondamentali, compresi il tipo e la portata degli obblighi concordati contrattualmente, come i beni da consegnare, i servizi da fornire e i prezzi applicabili, né sulla durata del contratto (comprese le disposizioni sulla risoluzione); e

 

(c) le modifiche proposte siano necessarie per:

 

(i) adattare le Condizioni d’uso a sviluppi non prevedibili al momento della stipula del contratto, i quali Plugsurfing non ha causato e non può influenzare, e i quali disturberebbero l’equilibrio del rapporto contrattuale fra l’utente e Plugsurfing in misura non insignificante (ad es. relativamente alle caratteristiche tecniche dell’infrastruttura pubblica dell’energia elettrica, l’infrastruttura dell’internet o l’infrastruttura di comunicazione necessarie per la gestione del processo di ricarica); o

 

(ii) colmare una lacuna nel rapporto contrattuale verificatosi dopo la stipula del contratto (ad es. se una o più disposizioni delle presenti Condizioni d’uso sono dichiarate inefficaci, invalide o inammissibili da un tribunale), tale da causare difficoltà non insignificanti per la fornitura pratica dei servizi all’utente, oppure da rendere la prestazione dei servizi incompatibile con norme di legge.

 

(3) Plugsurfing, insieme alla proposta di modifica di cui al punto (2), attirerà esplicitamente l’attenzione dell’utente sulla facoltà dell’utente di rifiutare la modifica proposta e sulle implicazioni del mancato rifiuto della modifica proposta prima della data di entrata in vigore della modifica proposta. Se Plugsurfing non lo farà, la modifica proposta non entrerà in vigore, a meno che l’utente non vi acconsenta esplicitamente.

 

12. Ordinazione della chiave di ricarica

 

(1) Plugsurfing può offrire la possibilità di ordinare chiavi di ricarica mediante il Servizio. Il prezzo della chiave di ricarica, le formalità di pagamento e i preventivi di consegna saranno comunicati all’utente durante il processo di collocamento dell’ordine.

 

13. Protezione dei dati

 

(1) Plugsurfing o fornitori di servizi incaricati raccolgono, sottopongono a trattamento e utilizzano dati che riguardano l’utente per l’attuazione del rapporto contrattuale ai sensi delle disposizioni del Regolamento generale sulla protezione dei dati (2016/679) e di altre normative nazionali applicabili in materia di protezione dei dati.

 

(2) Il numero di identificazione unico usato per identificare l’utente, nonché dati personali e dettagli delle transazioni possono essere trasferiti al gestore della stazione di ricarica al fine di attivare le stazioni di ricarica, risolvere potenziali problemi relativi al servizio di ricarica ed effettuare la fatturazione. I dati personali, i dati di contatto e i dettagli delle transazioni possono anche essere trasferiti ai partner di Plugsurfing ai fini della fatturazione e dell’assistenza clienti.

 

(3) Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali da parte di Plugsurfing si faccia riferimento alla Politica sulla privacy di Plugsurfing.

 

(4) Plugsurfing può utilizzare i dati non personali raccolti nell’ambito di fornitura del Servizio al fine di (i) migliorare il Servizio e altri prodotti e servizi che fornisce, e (ii) condividere informazioni statistiche con i suoi partner di collaborazione.

 

14. Legge applicabile e foro competente

 

(1) Le presenti Condizioni d’uso sono regolate dalla legge del paese in cui risiedi.

 

(2) Se l’utente è un imprenditore e se l’eventuale controversia con Plugsurfing è attribuibile allo svolgimento della sua attività commerciale o di qualsiasi attività economica, il foro competente per qualsiasi controversia risultante dalle presenti Condizioni d’uso saranno i tribunali di Berlino, Germania. Questa limitazione non si applica a utenti che sono consumatori.

 

(3) Plugsurfing non è né disposta né tenuta a partecipare ai procedimenti di risoluzione delle controversie dinanzi agli organi di arbitrato in materia di consumo ai sensi della legge tedesca sulla risoluzione delle controversie in materia di consumo.

 

(4) L’utente ha a disposizione le seguenti ulteriori opzioni extragiudiziali: Sul sito http://ec.europa.eu/consumers/odr/, la Commissione europea ha istituito una piattaforma europea di risoluzione delle controversie online (Piattaforma ODR). I consumatori possono servirsi della piattaforma ODR per la risoluzione extragiudiziale di controversie derivanti da contratti online stipulati con imprese registrate nell’UE.